Banca russa pronta a entrare nello spazio crittografico attualmente in acque profonde


Russian_bank_Sber_launches_blockchain_ETF_tracking_Coinbase,_Galaxy
Notizie di mercato

  • La banca russa Sber ha annunciato il lancio di un fondo negoziato in borsa blockchain.
  • Stava anche per lanciare la sua nuova criptovaluta chiamata Sbercoin.
  • Tuttavia, a causa del conflitto Russia-Ucraina, la banca sta affrontando un duro colpo.

La banca russa Sber aveva annunciato all’inizio di quest’anno che stavano pianificando il lancio di una blockchain fondi negoziati in borsa (ETF). Questo per tracciare le prestazioni delle principali società di criptovalute, come Coinbase e Galaxy Digital.

Sberbank è una società di servizi bancari e finanziari di proprietà statale a maggioranza russa con sede a Mosca. Avevano affermato che il nuovo ETF sarebbe stato collegato a varie aziende del settore blockchain e cripto, inclusi fornitori di hardware e software per l’estrazione e l’emissione di risorse crittografiche.

L’ETF blockchain di Sber doveva essere il primo ETF in Russia a consentire agli investitori di fare soldi nel mercato blockchain senza difficoltà associate allo sviluppo diretto, all’acquisto, alla detenzione e alla vendita di valute digitali.

Anche Sberbank stava per lanciare il suo nuovo criptovaluta chiamato Sbercoin. Sberbank aveva persino inviato una domanda al La Banca centrale russa richiede l’approvazione. La banca mirava a emettere Sbercoin possibilmente entro la primavera.

Per Sergey Popov, direttore delle divisioni del mercato delle transazioni di Sberbank, ha dichiarato:

Sberbank ha presentato una richiesta alla Banca di Russia per la registrazione della nostra piattaforma nei primi giorni di gennaio, nei primi giorni lavorativi della scorsa settimana.

Tuttavia, a causa del recente attacco russo all’Ucraina e dei conseguenti sviluppi, Sberbank, il più grande prestatore russo, sta affrontando seri ostacoli. La banca è stata costretta ad abbandonare la sua attività in Europa dopo che le sanzioni occidentali a Mosca hanno innescato una reazione pubblica contro l’istituto di credito. E dopo questo annuncio, le sue azioni sono crollate del 95% alla Borsa di Londra. Attende di vedere quale sarà la prossima mossa della banca russa.



Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato