Cosa mettere nella valigia da viaggio perfetta


Chi di voi, al momento di cosa mettere nella valigia da viaggio perfetta ha avuto quella fantastica sensazione di smarrimento, sudore freddo e panico generale? 

Chi di voi non ha mai sognato di possedere, anche di seconda mano eh, la simil-borsa di Mary Poppins che, volendo, può contenere anche lampadari e può esser catalogata come bagaglio a mano?

valigia

Prima di vivere un viaggio bisogna affrontare sempre, costantemente, un imprescindibile passaggio: cosa mettere nella preparazione della valigia da viaggio perfetta. C’è chi ci mette pochi minuti e chi inizia a  farla dal giorno prima ma tutti sognano di fare la valigia da viaggio perfetta!

Lo ammettiamo ci abbiamo messo una vita a capire come si fa, ma oggi possiamo affermare di aver imparato a fare la valigia da viaggio perfetta! Vuoi sapere come facciamo?

Innanzitutto guarda questo Reel che abbiamo creato su instagram troverai un piccolo tutorial tutto da salvare (sai come si fa? Basta cliccare sulla bandierina che trovi sotto alla foto, è uno strumento top secondo noi perché ti permette di salvare tutti i contenuti interessanti che trovi su questo social).

Vademecum per fare la valigia perfetta

  1. Prima di cominciare fai una lista di tutto ciò che vuoi portare con te
  2. Prepara tutto sul letto
  3. Scegli la valigia più robusta e leggera
  4. Non piegare i vestiti, arrotolali
  5. Utilizza sacchetti di cotone per la biancheria intima
  6. Metti le calze nelle scarpe
  7. Chiudi i flaconi e i contenitori con lo scotch
  8. Porta con te delle shopper di cotone (potranno servirti per la spesa o per la roba sporca)
  9. Usa il beauty-case e il porta trucchi per riempire i buchi
  10. Se viaggi in coppia porta una valigia a testa per ritrovare velocemente le cose

Alt, ferma la lettura di questo articolo e scrivi nei commenti quali sono le cose di questa lista che già facevi e quelle invece a cui non avevi pensato e se ce l’hai, aggiungi un tuo punto personale a questo vademecum.

valigia

 

Cosa mettere nella valigia da viaggio perfetta: le cose indispensabili

C’è il bagaglio a mano, la valigia da stiva, c‘è quella per un viaggio esotico, quella per un weekend fuori porta, c’è quella per paesi caldi, e quella per temperature invernali.

Le valigie sono diverse e cambiano continuamente a seconda della stagione e del tipo di viaggio che si sta per fare, e spesso cambiano anche le dimensioni accetatte dalle diverse compagnie aeree, ma tutte, nessuna eslcusa, contengono quelle cose indispensabili che non possono mai mancare. Vediamo quali: 

Indipendentemente dal tipo di viaggio, nella vostra valigia non possono mai mancare:

  • Biancheria intima
  • Pigiama
  • Scarpe di ricambio
  • beauty (cercate di portare prodotti polifunzionali, che vadano bene per corpo e capelli insieme).
  • Carica batteria per tutti i vostri dispositivi elettronici
  • Spazzolino da denti e dentifricio
  • Zainetto ripiegabile (utile quando si è in giro)
  • Marsupio: utile per portare con voi documenti e soldi)
  • Fazzoletti
  • Salviette umidificate
  • Auricolari per smartphone o altri dispositivi
  • Farmaci da viaggio 

Cosa mettere nella valigia perfetta per l’estate: la lista completa

Se ti stai chiedendo cosa mettere nella valigia da viaggio perfetta per il mare partiamo dal fatto che in estate è più facile partire più leggeri perché i vestiti, infatti, sono meno voluminosi e occupano meno spazio.

Nel dettaglio, ecco cosa mettere in valigia:

  • Magliette, pantaloncini o vestiti leggeri 
  • 3 costumi da bagno (così almeno uno è sempre asciutto)
  • Occhiali
  • Cappello per il sole
  • Telo mare sintetico (così si asciuga prima)
  • Ciabatte
  • Scarpe aperte (partite con quelle chiuse ai piedi)
  • Partite con una felpa o una giacca (in volo potreste sentire freddo)
  • Creme solari

valigia

Cosa mettere nella valigia perfetta per la montagna: la lista completa da spuntare

 

Sicuramente più difficile per via dei vestiti pesanti e voluminosi, ma se organizzati bene si può riuscire a partire per un viaggio verso mete “invernali” anche solo con un trolly. Ecco come: 

  • 3 maglioni pesanti / felpe
  • Magliette 
  • 3 pantaloni
  • 1 tuta sintetica (si asciuga rapidamente e può esservi utile)
  • Un paio di scarponi (pesanti ma comodi) ai piedi
  • Scarpe comode (in valigia)
  • Cappello invernale
  • Guanti
  • Sciarpa
  • Occhiali da sole

C’è un trucco molto semplice per la valigia invernale perfetta: i maglioni e le felpe si possono portare per più giorni perché non sono a stretto contatto con la pelle e sono riparati dal cappotto. Le magliette invece dovrete cambiarle ogni giorno.

Non sarete i nuovi influencer di moda, ma sarete super organizzati!

La farmacia da viaggio: la lista completa

Un paragrafo particolare va fatto per la così detta “farmacia da viaggio“, ovvero tutti quei medicinali che spessp e per fortuna non servono, ma quella volta che servono, salvano davvero la nostra vacanza.

Ecco quello che non deve mancare nel kit della farmacia da viaggio: 

  • Cerotti
  • salviettine disinfettanti
  • garze
  • forbicine
  • Fermenti lattici: Per preparare l’intestino al cambio d’aria, cibo e abitudini. In genere si comincia a prendere i fermenti lattici prima della partenza e si continua durante il viaggio. Esistono quelli in pastiglia (più comodi e leggeri da portare con sé).
  • Antidolorifico o antinfiammatorio in caso di febbre o mal di testa: tachipirina, oki:  (febbre)
  • Un antibiotico ad ampio spettro: Gli antibiotici sono da utilizzare sempre sotto controllo medico, ma, nel caso di mete lontane, è bene averne uno con sé. Prima di partire chiedi un consiglio al tuo medico curante.
  • Antipiretico: immancabile il paracetamolo (Tachipirina) che ha anche il vantaggio “salvaspazio” di essere un ottimo antidolorifico
  • Antinfiammatorio: la lista in commercio è lunghissima, porta quello che ha il maggior effetto su di te…Moment, Buscofen, Okitask, Voltadvance
  • Antidiarroici:uno dei principali problemi della vacanza all’estero è la diarrea del viaggiatore, soprattutto se si viaggia verso mete E’ bene quindi portare farmaci a base di loperamide (Imodium o Dissenten)
  • Qualcosa contro nausea, vomito; Il bello del viaggio è il viaggio stesso ma attenzione al mal di mare, mal d’auto e mal d’aereo. 
  • Pomate per contusioni. su tutte meglio l’arnica! Utilissima!
  • Repellenti per zanzare e insetti in genere. Attenzione soprattutto a particolari aree e itinerari.

Last but non least

  • L’aloe vera: non potrete più farne a meno, è magica: calma e cura la pelle dopo una scottatura e dà sollievo anche dopo la puntura di un insetto. Idratante, rinfrescante, è anche naturale! Una vera e propria bacchetta magica!

Insomma, la cosa  fondamentale per una valigia perfetta è sicuramente una lista da spuntare ed eventualmente modificare in corso d’opera  eper quanto riguarda le dimensioni della valigia è sempre bene consultare la compagnia aerea con la quale si viaggia in caso si spostamento con aereo. 

Recentemente però sono stati progettati degli zaini da viaggio molto compatti, in grado di contenere praticamente le stesse cose di un piccolo trolley. Solamente che vengono considerati dalle compagnie aeree come “bagaglio a mano”. Basta googlare “cabin zaino” e ne troverete tantissimi, ma controllate sempre dimensioni e volume. 

valigia

E se perdo la mia valigia? 

Se dopo tanta fatica, dopo aver preparato la “Valigia perfetta”,  viene smarrita in aeroporto cosa succede? Ormai con tutte le assicurazioni viaggio, in caso smarrimento del bagaglio a carico del vettore, si può chiedere il rimborso del contenuto. Ecco perchè è davvero importante stipulare una assicurazione di viaggi se si decide di partire per un viaggio:

Noi usiamo Heymondo, cliccando su questo link potrai ottenere il 10% di sconto dedicato ai nostri lettori.

Insomma, con questi consigli dovreste farcela senza sudare sette camicie (e comunque quelle si possono anche non portare).

Ah, ecco, ci stavamo dimenticando di una cosa: 

Cosa lasciare a casa

Pregiudizi, preoccupazioni (lecite solo se riguardano il viaggio), chiusura mentale e testa pesante: state cambiando aria, partite con la leggerezza più voluminosa che possiate portare e fate buon viaggio!





Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato