Dakar 2022, svelato il calendario completo del rally più famoso del mondo


12 tappe e un giorno di riposo con partenza a inizio 2022: questo il programma della Dakar 2022 svelato oggi in una diretta streaming con David Castera. Al debutto la categoria Classic

La Dakar 2022 si correrà ancora, per il terzo anno consecutivo, tutta unicamente in Arabia Saudita. Niente Giordania, niente Paesi confinanti. Questo il succo della diretta streaming di 26 minuti in cui David Castera, direttore generale della Dakar, ha riassunto i punti salienti dell’edizione 2022. Il Rally più famoso del pianeta partirà da Hail, nel nord del Paese, il 2 gennaio per concludersi a Jeddah il 14 dello stesso mese dopo 12 tappe e un giorno di riposo che si terrà a Riyad, l’8 gennaio, la capitale.

La presentazione

—  

Il discorso di David Castera comincia con i dati salienti del 2021, un’edizione svoltasi in pieno periodo Covid, che ha collezionato 2030 ore di trasmissioni televisive, trasmesse in 190 Paesi nel mondo con quattro milioni e mezzo di fan a seguire le avventure dei partecipanti. Prima di tutto Castera parla della categoria Classic, regolarità e non velocità, inserita per la prima volta quest’anno e riservata ai veicoli con oltre vent’anni sulle spalle e già iscritti in passato – come tipologia di veicolo e marca – alla Dakar. Nel 2021 erano in trenta alla partenza, ma per il 2022 si pensa di triplicare il numero visto che il direttore conferma già 60 pretendenti. Qualche novità tecnica per questa categoria: le velocità medie, il…



LEGGI L’ARTICOLO DALLA FONTE UFFICIALE

Lascia un commento

Resta aggiornato