friesDAO insacca 1,3 milioni di USDC nelle prime 48 ore di vendita in corso di whitelist


  • Il test friesDAO sulla capacità della comunità aperta di gestire un’impresa di fast food nel mondo reale è ancora in corso.
  • L’azienda mira a collegare risorse reali alla DeFi.
  • friesDAO afferma di aver raccolto 1,3 milioni di USDC al suo tesoro come donazione in due giorni.

Secondo un documento inviato a CoinQuora, patatine DAO sta sperimentando in modo proattivo se una comunità aperta può gestire un’impresa di fast food nel mondo reale.

Negli ultimi due giorni, il programma è iniziato, friesDAO afferma di aver raccolto 1,3 milioni di USDC al suo tesoro dopo aver chiesto ai membri della sua comunità di partecipare al DAO assegnando la loro donazione per guadagnare un token di adesione.

L’iniziativa dell’esperimento della comunità aperta di friesDAO consiste nel collegare risorse reali in DeFi e piattaforme on-chain con la convinzione che le aziende tradizionali abbiano le carte in regola per adattarsi alla governance basata su blockchain.

Per espandere il proprio portafoglio di criptovalute e abbracciare le nuove tecnologie, friesDAO ha affermato che utilizzerà il fondo per creare società tradizionali e affascinanti marchi di fast food.

Personalità di spicco tra cui il co-fondatore di Drizly, Brett Beller, partner di Launch Code Capital e il veterano delle criptovalute Bill “Swo” Lee, sono stati i consulenti chiave che hanno organizzato la comunità. Inoltre, il consulente di Horizen Labs Rowan Stone è anche un consulente ispirato che aiuta il DAO.

Lee ha detto,

Il futuro delle aziende potrebbe benissimo essere gestito da DAO alimentati da una comunità forte e intelligente, ma solo se hanno obiettivi chiari e misurabili e un sistema di governance agile. FriesDAO è essenzialmente un gruppo di ricerca decentralizzato che sperimenta come la prima comunità di criptovalute a gestire vere attività di vendita al dettaglio in modo scalabile e di successo e dare l’esempio per i futuri DAO.

Oltre ai suddetti consulenti, anche i veterani del franchising Olivier Meyer e Jean-Clauder Meyer aiutano la comunità supervisionando il benessere generale della comunità.

Eventuali utili operativi, nonostante siano di proprietà dell’organizzazione contrattuale, possono essere influenzati dalla governance DAO per essere utilizzati per il miglioramento dei negozi o l’espansione di negozi aggiuntivi. Inoltre, la creazione di protocolli on-chain in grado di accedere ai dati operativi del negozio, dalle vendite alla logistica, consente al DAO di creare un’utilità blockchain aggiuntiva, migliorare l’efficienza della governance decentralizzata e integrarsi in altri protocolli DeFi.

L’obiettivo finale di friesDAO è stabilire un quadro operativo standard con i negozi a beneficio degli utenti in modo decentralizzato. La comunità si è impegnata a pubblicare rapporti annuali basati sulle sue prestazioni, risultati ed esperienza nei suoi sforzi di franchising.



Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato