ICYMI: LTC Foundation ricorda di aggiornare a Litecoin Core v0.21.2


  • Litecoin Foundation ricorda agli utenti di eseguire l’aggiornamento a Litecoin Core v0.21.2.
  • v0.21.2. include attivazioni MWEB e Taproot.
  • La nuova versione è necessaria per consentire agli utenti di effettuare transazioni MWEB.

Litecoin Foundation, lo sviluppatore della crittografia Litecoin (LTC), ha ricordato ai suoi utenti di eseguire l’aggiornamento alla versione 0.21.2. Il promemoria serve a garantire che gli utenti possano effettuare transazioni MWEB dopo l’attivazione della funzione.

Il team ha già twittato il rilascio della nuova versione, che include Taproot e MWEB.

Mimblewimble tramite Extension Blocks (MWEB) è un aggiornamento opzionale per la rete Litecoin che fornisce la fungibilità dell’utente e la privacy nella rete. Una volta attivato, gli utenti possono avere una privacy completa per quanto riguarda la quantità di criptovalute inviata, l’indirizzo del mittente e del destinatario.

A febbraio, lo sviluppatore principale di MWEB David Burkett ha dichiarato quanto segue sull’estensione:

MWEB è un passo cruciale nell’evoluzione di Litecoin. La riservatezza opzionale fornita da MWEB offre all’utente le protezioni importanti e necessarie per i piccoli oggetti di uso quotidiano, gli stipendi o persino l’acquisto di una casa

Nel frattempo, Taproot elabora le transazioni con maggiore velocità e costi complessivi inferiori. In questo modo, Litecoin Foundation può legare insieme transazioni e firme. Questa funzione avvantaggia le transazioni multi-firma e i trasferimenti regolari poiché molti input vengono condensati in un unico.

Nonostante Litecoin Foundation sia stata lanciata nel 2011, rimane una delle reti più affidabili. Inoltre, come twittato dal team di Litecoin, la rete non ha ancora avuto un singolo downtime da più di dieci anni.

Osservando il mercato attuale, LTC viene scambiato a $ 70,58, con un calo del 22,8% nelle ultime 24 ore. Tuttavia, gli ultimi aggiornamenti alla moneta dovrebbero essere un percorso per la sua ondata.





Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato