Il protocollo dell’obiettivo potrebbe affrontare le preoccupazioni di Musk su Twitter


  • Stani Kulechov ha annunciato di aver costruito un social network rivale basato sulla tecnologia blockchain.
  • Ogni contenuto è associato a un token non fungibile (NFT), che conferisce al creatore la proprietà dei propri post.
  • Lens Protocol ha il potenziale per gestire molte delle preoccupazioni di cui Musk è attualmente preoccupato.

Dopo Elon Musk ha annunciato che avrebbe acquisito Twitter Inc ad aprile, uno sviluppatore di criptovalute finlandese, Stani Kulechov, ha scherzato twittando di essere stato scelto per essere l’amministratore delegato ad interim di Twitter, dopodiché il suo account è stato temporaneamente sospeso dallo stesso Twitter.

Kulechov ha dato la sua risposta mercoledì quando ha annunciato di aver costruito un social network rivale basato su tecnologia blockchaina cui chiunque potrà accedere per la prima volta.

La rete si chiama Lens Protocol. La rete consente alle persone di pubblicare e seguire, ma differisce da Twitter in un modo principale: ogni contenuto è associato a un token non fungibile (NFT)che conferisce al creatore la proprietà sui propri post.

Jack Dorsey, il co-fondatore di Twitter, e lo stesso Musk hanno espresso interesse nella creazione di un Twitter più decentralizzato e nell’open source del suo algoritmo. I bot su Twitter sono stati particolarmente fonte di preoccupazione per Musk.

Secondo Kulechov, Lens Protocol ha il potenziale per gestire molte delle preoccupazioni di cui Musk è attualmente preoccupato. Gli strumenti basati su blockchain del protocollo Lens possono aiutare a verificare le identità, prevenire lo spam e presentare un sistema aperto.

Kulechov ha anche rivelato che le sue esperienze tutt’altro che piacevoli con Twitter, incluso il suo divieto temporaneo, hanno contribuito a informare il lavoro su Lens Protocol. Kulechov è stato citato dicendo che “come utente, sei molto alla mercé delle piattaforme”.

In aggiunta a ciò, il team di Lens Protocol è convinto che ci sia il potenziale per il social gaming e la condivisione di musica da aggiungere a Lens Protocol e si impegna a continuare a sviluppare la piattaforma.



Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato