La Banca nazionale rumena approva l’acquisizione di Twispay da parte di Elrond


  • La National Bank of Romania ha approvato l’acquisizione di Twispay da parte di Elrond.
  • Elrond diventerà un ponte tra la finanza tradizionale e lo spazio crittografico.
  • Le parti coinvolte erano in discussione da ottobre 2021.

All’inizio di oggi, la Banca nazionale rumena ha annunciato di aver approvato Elrondl’acquisizione di Twispay. Elrond è un’azienda blockchain focalizzata su applicazioni distribuite. E ha ufficialmente ricevuto l’approvazione per l’acquisto dell’istituto di moneta elettronica Capital Financial Services, che opera sotto il marchio Twispay.

Twispay è un istituto finanziario abilitato alla prestazione di servizi di pagamento e all’emissione di moneta elettronica secondo la legislazione in vigore e con l’autorizzazione ricevuta dalla Banca Nazionale di Romania.

Attraverso questa mossa, Elrond sarà in grado di affermarsi come un ponte tra la finanza tradizionale e lo spazio crittografico. Dall’annuncio nell’ottobre 2021, le due parti sono state impegnate in conversazioni con la Banca nazionale di Romania. Dopo diversi cicli di discussioni costruttive, la Banca nazionale rumena ha deciso ufficialmente a favore dell’acquisizione di Twispay da parte di Elrond.

Beniamin Mincu, co-fondatore e CEO di Elrond, ha dichiarato:

Questa decisione storica della Banca centrale rumena apre le porte ai cittadini dell’UE, e presto a tutti ovunque, per beneficiare in modo significativo del flusso di valore con tempi di regolamento quasi istantanei, a costi 100 volte inferiori, con piena trasparenza e maggiore affidabilità.

Oltre al diritto di emettere moneta elettronica, gli istituti di moneta elettronica possono anche fornire servizi di pagamento ai sensi della seconda direttiva sui servizi di pagamento (PSD2). Inoltre, il regolamento europeo proposto dalla Commissione europea sui mercati delle criptovalute specifica che gli istituti di moneta elettronica autorizzati potranno emettere monete stabili che possono essere offerti al pubblico nell’Unione o ammessi alla negoziazione su una piattaforma di scambio di criptovalute.

Elrond è un’architettura blockchain che cerca di offrire velocità di transazione estremamente elevate utilizzando lo sharding. È stata co-fondata nel 2017 dai fratelli Beniamin e Lucian Mincu e Lucian Todea come soluzione al problema della scalabilità blockchain.



Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato