La domanda di mining di criptovalute si indebolisce, i prezzi delle carte di gioco Nvidia precipitano


La domanda di mining di criptovalute si indebolisce, i prezzi delle carte di gioco Nvidia precipitano
Notizie di mercato

  • I prezzi delle schede di gioco NVIDIA stanno iniziando a precipitare insieme alla domanda di mining di criptovalute, riferisce Bloomberg.
  • Bloomberg prevede che un terzo dell’industria delle schede grafiche consumer scomparirebbe senza i minatori di criptovalute.
  • A maggio, la SEC ha penalizzato Nvidia di 5,5 milioni di dollari per non aver rivelato l’effetto delle criptovalute sull’attività dell’azienda.

Lo sconvolgimento che si è verificato nel settore delle criptovalute ha causato danni significativi ai portafogli e ha impedito agli investitori di tutte le dimensioni di adeguarsi. Ha anche messo a dura prova un settore dell’industria tecnologica che in precedenza era pronto a trarre profitto dall’emergere delle criptovalute, ovvero le schede grafiche di Nvidia Corporation.

Secondo un recente rapporto di Bloomberg, le carte da gioco hanno visto un calo del 50%. Con la perdita di mining di criptovalute utenti, il conduttore di notizie stima che un terzo del mercato delle schede grafiche consumer evaporerà.

Un analista prevede che i fan delle criptovalute smetteranno di utilizzare la tecnologia, il che potrebbe comportare la perdita di oltre un terzo del settore delle schede grafiche consumer. E gli articoli si stanno accumulando sul sito Web di eBay e su altri mercati online.

Può sembrare difficile capire con precisione come il mercato delle criptovalute influisca sul prezzo delle GPU. La Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha inflitto a Nvidia una multa di 5,5 milioni di dollari a maggio per non aver rivelato l’impatto delle criptovalute sulle entrate dell’azienda negli ultimi anni.

Una scheda grafica trasforma il codice in immagini per il monitor di un computer. I minatori di criptovalute hanno scoperto che l’attrezzatura da gioco costruita per giocare ai videogiochi ad alta risoluzione potrebbe anche produrre nuove monete crittografiche, scatenando una corsa per acquistarle. Una scheda grafica Nvidia da $ 1.499 venduta per $ 2.500 all’epoca.



Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato