La ricerca mostra che Celsius ha liquidato $ 350 milioni nel trading di leva


    • Arkham Intelligence ha svelato una visione molto più approfondita delle pratiche commerciali di Celsius Network rispetto a quanto riportato in precedenza dai media.
    • Celsius ha affidato fondi aziendali per un valore di 530 milioni di dollari a un asset manager che si è impegnato nel trading con leva crittografica ad alto rischio.
    • Inoltre, secondo quanto riferito, Celsius avrebbe speso milioni per acquistare CEL in borsa, anche se aveva già miliardi di dollari di CEL.

Intelligence di Arkhamuna società di analisi blockchain, ha condotto ricerche per fornire una visione molto più approfondita delle pratiche commerciali, delle attività privilegiate e delle strategie di implementazione di Celsius Network “rispetto a quanto riportato in precedenza online o nei media”

Hanno reso pubbliche le loro scoperte il 7 luglio tramite un file PDF di 24 pagine intitolato “Rapporto sulla rete Celsius”.

Secondo il rapporto, Celsius ha affidato fondi aziendali per un valore di circa $ 530 milioni al momento del trasferimento a un gestore patrimoniale che si è impegnato in strategie di trading di criptovalute ad alto rischio che hanno portato a $ 61 milioni di liquidazioni forzate. La perdita apparente totale è stata di $ 350 milioni quando il gestore patrimoniale ha restituito il capitale rispetto al valore delle criptovalute che Celsius aveva originariamente inviato al momento della restituzione.

Arkham ha anche identificato l’asset manager come il team dietro la società di investimento Battlestar Capital / KeyFi, guidata dal co-fondatore e CEO Jason Stone, che ha operato pseudonimo come il noto 0xB1. Nell’ottobre 2020, il CEO Stone ha assunto il titolo di “Head of DeFi Staking at Celsius” in seguito all’acquisizione di KeFi da parte della rete.

Inoltre, Arkham ha scoperto che, nonostante l’enfasi pubblica sul prestito istituzionale come fonte di rendimento, Celsius ha distribuito oltre $ 1 miliardo di asset ai protocolli DeFi, dove ha perso oltre $ 100 milioni a causa degli hack. È interessante notare che Celsius ha speso oltre $ 350 milioni per l’acquisto del suo token crittografico, CEL, negli scambi, anche se aveva già miliardi di dollari di CEL nel suo Tesoro.

Il rapporto affermava anche che secondo gli indirizzi blockchain associati al CEO di Celsius Alex Mashinsky, ha venduto $ 45 milioni di CEL, a volte negli stessi scambi in cui la società ha acquistato il token con fondi aziendali.



Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato