La situazione tra Russia e Ucraina scende, il mercato delle criptovalute scende


  • La Russia invade l’Ucraina nelle prime ore di giovedì.
  • Di conseguenza, i prezzi di bitcoin e altri altcoin sono crollati.
  • Vitalik Buterin e altre élite crittografiche parlano contro l’azione di Putin.

La tensione è alta a livello globale, a causa di ciò, il mondo delle criptovalute è sul punto di raggiungere il livello più basso mai visto da anni. La successiva invasione della Russia in Ucraina questa mattina presto ha avuto un impatto su Bitcoin e altri altcoin pesantemente.

Bitcoinnel momento in cui scrivo, è andato ulteriormente in discesa per essere scambiato a $ 34.780, mentre Il prezzo di Ethereum ha preso una brutta piega in quanto ora è di $ 2.356 per unità. In effetti, uno sguardo al CoinMarketCap grafico è quasi scoraggiante, per non dire altro.

La giornata di oggi è stata cupa per molti leader mondiali, individui e appassionati di criptovalute dalla notizia della Russia che ha bombardato alcune parti dell’Ucraina. Prendendo a loro Twitter account, molte élite crittografiche hanno registrato la loro delusione nei confronti di Putin.

Il co-fondatore di origine russa di Ethereum, Vitalik Buterin ha affermato di essere “molto sconvolto dalla decisione di Putin di abbandonare la possibilità di una soluzione pacifica”. Aggiunge che la risoluzione di Putin di andare in guerra invece di risolvere la situazione è “un crimine contro il popolo ucraino e russo”. Infine, conclude con “Gloria all’Ucraina”.

L’intero mercato delle criptovalute è in rosso mentre il mondo lotta per capire cosa intendesse Vladimir Putin quando ha annunciato l’inizio di una “operazione militare speciale” contro l’Ucraina. L’effetto di questa notizia sta colpendo non solo le criptovalute ma anche altri settori dell’economia.

La capitalizzazione di mercato globale delle criptovalute è scesa del 5,85% nelle ultime 24 ore a 1,55 trilioni di dollari. Questa flessione nel mercato delle criptovalute è stata innescata dalla mossa della Russia di lanciare un attacco militare contro l’Ucraina questa mattina.

Sempre più potenze mondiali stanno parlando contro il “comportamento irrazionale” di Putin. Inoltre, molti settori dell’economia mondiale soffriranno nei prossimi giorni se non si prenderanno provvedimenti immediati per fermare Putin, molti prevedono.





Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato