Lamborghini World Finals 2021, festa a Misano con Huracan Evo, Sto e il Suv Urus


In pista la battaglia tra le vetture che hanno partecipato ai campionati Europa e Nord America; nei paddock la festa e le attività di svago a bordo delle potenti Huracan Evo, Huracan Sto ed il Suv Urus

Matteo Solinghi
@TeoSic58

Un weekend di festa, colore e passione quello andato in scena al Misano World Circuit Marco Simoncelli in occasione dell’ottava edizione delle Lamborghini World Finals, le finali mondiali dedicate al monomarca del Toro che raduna piloti da tutt’Europa e dal Nord America. Dopo lo stop forzato del 2020, l’appuntamento che chiude la stagione della casa di Sant’Agata Bolognese torna in calendario con un evento esclusivo in pista e nel paddock.

Lamborghini World Finals: il paddock

—  

L’atto conclusivo dei campionati Europa e Nord America è stata anche l’occasione di vivere da vicino l’ambiente che si respira nel paddock, a suon di rombi dei V8, V10 e V12 e colori, con le oltre 60 Huracan da gara a creare atmosfera con le loro aerografie scenografiche e centinaia di altre Lamborghini (stradali e non, tra cui anche la Essenza Scv12) a far da contorno all’attività in pista e amplificare l’energia del paddock. Paddock che abbiamo vissuto tramite “gli occhi” del nuovo Oppo Reno 6 Pro 5G, capace di immortalare ogni istante grazie alla potente Al Quad Camera da 50 MP.

Lamborghini Super Trofeo: i campioni d’Europa

—  

Nella giornata di sabato, il…



LEGGI L’ARTICOLO DALLA FONTE UFFICIALE

Lascia un commento

Resta aggiornato