l’ex F1 Tiago Monteiro guarito dall’infezione batterica al torace


Il 45enne, ex F1 con Jordan e Midland, è stato dimesso oggi dall’ospedale di Porto. A rendere nota la guarigione da quell’infezione al torace che gli ha negato la partecipazione agli ultimi due round del Mondiale Wtcr è proprio il pilota con un post instagram: “Grazie a tutti”

Avrebbe dovuto correre il 28 novembre a Sochi l’ultimo round del Wtcr Fia (il Mondiale Turismo), ma il 45enne Tiago Monteiro, colpito da una forte infezione batterica al torace, non aveva potuto scendere in pista nelle due gare rimanenti . Rimasto cinque giorni nell’ospedale locale, il pilota ex F1 tra il 2005 e il 2006 nelle scuderie Jordan e Midland, era stato trasferito dalla Russia alla sua Porto mercoledì scorso, primo dicembre, per proseguire lì il trattamento ospedaliero. Oggi 7 dicembre finalmente sono arrivate le dimissioni. A svelarlo in un post Instagram proprio il portacolori Honda del team All-Inkl.de Münnich Motorsport in corsa nel Mondiale a bordo di una Civic Type R TCR.

Tiago Monteiro, il post instagram liberatorio

—  

“10 giorni, ma ora sto tornando a casa — ha dichiarato sollevato Monteiro nel post social— Adesso ancora qualche giorno di riposo forzato, ma il peggio è passato. Grazie mille a tutti gli operatori sanitari dell’ospedale Cuf. E a tutti voi per i fantastici messaggi che mi danno sempre molta motivazione”. Per il portoghese, salito sul podio in quel GP di Indianapolis 2005 ricordato per il ritiro volontario delle 14 vetture…



LEGGI L’ARTICOLO DALLA FONTE UFFICIALE

Lascia un commento

Resta aggiornato