L’open banking può essere un punto di svolta per l’adozione di criptovalute negli Emirati Arabi Uniti


  • Il Medio Oriente è uno dei mercati crittografici in più rapida crescita al mondo, rappresentando il 7% dei volumi di scambio globali.
  • L’Open Banking può affrontare gli ostacoli dell’adozione delle criptovalute.
  • Ancora più importante, l’Open Banking può migliorare le attuali rotaie bancarie carenti.

A seguito dell’annuncio di Le autorità di regolamentazione di Dubai e Abu Dhabi che regolano le risorse virtuali e le criptovalutei giocatori di criptovalute di tutto il mondo si sono lanciati nel vivace e in rapida crescita del Medio Oriente mercato delle criptovalute.

Ciò ha reso il Medio Oriente uno dei mercati crittografici in più rapida crescita al mondo, rappresentando il 7% dei volumi di scambio globali, secondo ChainAnalysis. Un recente sondaggio ha anche mostrato che il 33% dei residenti negli Emirati Arabi Uniti afferma di aver investito in criptovalute.

Inoltre, i dati di YouGov mostrano che il 67% dei consumatori degli Emirati Arabi Uniti ha interesse a investire in criptovalute nei prossimi cinque anni.

Tuttavia, l’ecosistema dovrà superare diverse sfide prima di poter sfruttare l’interesse mostrato dai consumatori nella regione.

L’ostacolo più sconcertante che dovrà essere affrontato è l’attrito con la rampa nell’ecosistema crittografico. Fortunatamente, “Open Banking” può ridurre questo livello di attrito e aumentare successivamente l’adozione delle criptovalute.

In primo luogo, Open Banking consentirà un’esperienza senza interruzioni per gli investitori in criptovalute combinando protocolli di open banking con API standard del settore. Con questo accoppiamento, i consumatori dovrebbero fornire l’autenticazione solo una volta nel loro viaggio crittografico.

In secondo luogo, Open Banking elimina la necessità dei tradizionali binari di pagamento come bonifici bancari manuali o pagamenti con carta. Normalmente c’è una latenza associata a questo processo e tariffe più elevate per l’utente.

Successivamente, utilizzando le API Open Banking, un cliente sarà in grado di accelerare facilmente il processo di attivazione e rispettare i requisiti normativi.

Infine, l’adozione delle criptovalute si aggiungerà alla facilità dei pagamenti. La tecnologia blockchain sottostante consentirà una verifica più agevole e una convalida incrociata degli account dei clienti molto più facilmente.



Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato