L’ospedale veterinario di El Salvador finanziato con Bitcoin, scopri cosa c’è dentro


  • Il presidente Nayib Bukele guida l’inaugurazione del primo ospedale veterinario pubblico e finanziato da Bitcoin di El Salvador.
  • Chivo Pets accoglierà ufficialmente i pazienti il ​​prossimo 26 febbraio.
  • La struttura dispone di attrezzature “mai utilizzate prima” nel paese.

El Salvador ha inaugurato il suo primo ospedale veterinario pubblico, finanziato da Bitcoin. Per aprire ufficialmente il 26 febbraio, la struttura vanterà attrezzature “mai utilizzate prima”.

Il 23 febbraio, il presidente Nayib Bukele ha lanciato Chivo Pets, il primo ospedale veterinario pubblico per animali della regione, utilizzando i fondi provenienti dai guadagni di Bitcoin. Questo è stato annunciato sul Twitter del presidente ed è stato trasmesso in live streaming attraverso varie piattaforme di social media. L’apertura è stata assistita anche dai salvadoregni alla televisione via cavo.

Attraverso la sua pagina Twitter ufficiale, Chivo Pets ha dato al pubblico un’anteprima di ciò che può aspettarsi dall’ospedale:

La struttura offre ampi spazi che includono un’ampia area giochi per animali domestici, una farmacia, un centro di riabilitazione e alloggi per il personale medico, tra gli altri servizi. Il nuovo ospedale veterinario impiega un’équipe di personale “formato nella zona” e ha esperienza in apparecchiature mediche high-tech “mai utilizzate prima nel paese”.

I servizi della struttura costeranno ai cittadini solo “$ 0,25 pagati tramite qualsiasi portafoglio digitale”. L’ospedale pubblico promette di applicare lo stesso prezzo per risparmiare sui costi per le persone “che non hanno la capacità finanziaria per pagare un veterinario privato”.

Bukele per primo annunciato il piano l’anno scorso in una serie di tweet, affermando che il progetto sarà costruito utilizzando $ 4 milioni in eccesso del fondo crittografico da quando ha adottato Bitcoin come moneta a corso legale. Il tweet è arrivato con un video del modello 3D della struttura.

Successivamente sono iniziati i lavori, ma il progetto iniziale per l’inaugurazione della struttura il 19 febbraio è stato interrotto senza chiarimenti.

Tuttavia, gli amici pelosi si aspetteranno di più da ciò che l’ospedale veterinario pubblico può offrire una volta aperto sabato.





Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato