RAKbank degli Emirati Arabi Uniti stringe una partnership con Kraken Exchange


emirati arabi uniti
Notizie di mercato

  • RAKbank degli Emirati Arabi Uniti collabora con Kraken.
  • La collaborazione consentirà ai residenti di scambiare criptovalute utilizzando dirham.
  • Questa mossa dovrebbe rivoluzionare gli acquisti di criptovalute negli Emirati Arabi Uniti.

RAKBank, una delle principali organizzazioni finanziarie negli Emirati Arabi Uniti, ha collaborato con lo scambio Kraken per consentire ai cittadini di scambiare risorse crittografiche e digitali utilizzando i loro conti bancari locali e in dirham.

I clienti che vivono negli Emirati Arabi Uniti possono successivamente finanziare i propri conti in criptovaluta tramite trasferimenti finanziari locali da qualsiasi banca degli Emirati Arabi Uniti. Kraken ha anche l’onore di essere il primo scambio internazionale a ottenere una licenza completa per funzionare come piattaforma regolamentata per lo scambio di risorse virtuali nell’Abu Dhabi Global Market (ADGM).

Attualmente, i cittadini degli Emirati Arabi Uniti che commerciano beni virtuali devono finanziare le loro transazioni tramite banche o corrispondenti esteri situati al di fuori degli Emirati Arabi Uniti. Sopportano quindi tempi di consegna più lunghi (superiori a 24 ore), maggiori spese di cambio e sono soggetti a giurisdizione straniera.

Raheel Ahmed, CEO di RAKBank, ha dichiarato che questa collaborazione consentirà ai cittadini degli Emirati Arabi Uniti di finanziare i propri conti rapidamente e con spese minime, con tutto ciò che accade all’interno della giurisdizione normativa degli Emirati Arabi Uniti.

Gli investitori di Kraken con sede negli Emirati Arabi Uniti saranno in grado di effettuare transazioni in asset virtuali in modo trasparente ed efficiente attraverso uno scambio di criptovalute regolamentato dall’ADGM che ha la capacità di convertire tra Dh e criptovalute attraverso i canali bancari regolamentati dalla Banca Centrale degli Emirati Arabi Uniti.

Gli Emirati Arabi Uniti sono diventati un hub mondiale per criptovalute e blockchain accettazione e innovazione. Il paese sta cercando di promuovere l’attività di risorse virtuali nel paese fornendo un approccio più amichevole rispetto ad alcuni paesi che utilizzano un approccio duro allo stesso.

Anche gli scambi come Binance hanno iniziato le loro operazioni negli Emirati Arabi Uniti, poiché il paese si sta aprendo per essere rappresentato come un hub crittografico globale.



Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato