Schwab e Fidelity sviluppano una piattaforma crittografica con i market maker


Schwab e Fidelity sviluppano una piattaforma crittografica con i market maker
Notizie di mercato

  • Secondo quanto riferito, Citadel Securities e Virtu Financial stanno collaborando con Fidelity e Charles Schwab per sviluppare una piattaforma di trading di criptovalute.
  • Schwab afferma che non ci sono piani immediati per offrire ai clienti il ​​trading diretto di criptovalute.
  • Un portavoce di Fidelity ha rifiutato di confermare che sta partecipando all’impresa.

Secondo quanto riferito, i market maker Citadel Securities e Virtu Financial stanno collaborando con Fidelity e Charles Schwab per sviluppare una piattaforma di trading di criptovalute. La piattaforma dovrebbe essere lanciata entro la fine dell’anno o all’inizio del 2023, secondo fonti anonime di Bloomberg.

Una fonte che conosce i piani di Citadel ha affermato in una recente intervista che “Citadel Securities e altri leader del settore stanno lavorando a stretto contatto per creare un mercato delle criptovalute efficiente, trasparente e sicuro, con standard e migliori pratiche concordate”.

La fonte ha aggiunto che “il nuovo ecosistema di trading creerà un accesso più efficiente a profondi pool di liquidità per le risorse digitali”.

Una portavoce di Fidelity ha rifiutato di confermare che sta partecipando all’impresa, ma ha riaffermato l’impegno dell’azienda nei confronti delle criptovalute, affermando che “Fidelity supporta gli sforzi che migliorano l’efficienza nel mercato delle risorse digitali e offrono maggiore possibilità di reperire liquidità per gli investitori”.

Schwab afferma che non ci sono piani immediati per offrire ai clienti il ​​trading diretto di criptovalute perché la società è in attesa di vedere come i politici decidono di regolamentare il settore delle criptovalute.

La portavoce di Schwab ha dichiarato: “Riconosciamo che c’è un notevole interesse per le criptovalute, in particolare in alcuni segmenti del mercato, e prenderemo in considerazione l’introduzione dell’accesso diretto alle criptovalute quando ci sarà ulteriore chiarezza normativa”.

Anche se ci sono pochissimi dettagli sulla nuova impresa, potrebbe essere un passo importante verso il mainstreaming del trading al dettaglio di criptovalute. L’attuale mercato delle criptovalute consente agli investitori di acquistare criptovalute solo da scambi dedicati o app di intermediazione come Robinhood o Webull.



Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato