Telegram a pagamento: in arrivo una versione “Premium” senza pubblicità


Tutte le caratteristiche attualmente gratuite rimarranno tali, e gli utenti regolari potranno continuare a godersi Telegram senza costi

Entro la fine del mese debutterà una versione di Telegram a pagamento, una modalità premium dell’app, una sorta di abbonamento che elimina qualsiasi forma di inserzione pubblicitaria. Ad annunciarlo il fondatore della famosa app di messaggistica Pavel Durov. L’abbonamento, i cui costi sono al momento sconosciuti, permetterà agli utenti che sottoscriveranno l’offerta di avere una versione del social privo delle pubblicità ufficiali dell’azienda, all’interno di gruppi e canali di conversazione. Al momento i messaggi pubblicitari sono presenti su tutti i canali con un’audience di oltre 1.000 utenti. Per le chat individuali non cambierà ovviamente nulla, visto che non sono presenti banner.

Telegram a pagamento, sarà un abbonamento economico

Si tratterà di un abbonamento economico e ai gestori dei canali potrebbe inoltre essere offerta la possibilità di disabilitare la comparsa delle inserzioni. Utilizzare il condizionale è d’obbligo, poiché il team al lavoro sull’app sta ancora conducendo analisi e valutazioni in merito. Durov sottolinea inoltre che gli utenti non vedranno mai comparire alcuna forma di pubblicità all’interno delle chat private, individuali o di gruppo.

La decisione di ricorrere all’advertising aveva fatto storcere il naso a molti, ma secondo il fondatore di Telegram la mossa si è resa…



LEGGI L’ARTICOLO DALLA FONTE UFFICIALE

Lascia un commento

Resta aggiornato