Vitalik di Ethereum solleva domande con le sue contraddizioni


  • Vitalik Buterin, fondatore di Ethereum, twitta alcune delle sue contraddizioni.
  • Le sue contraddizioni esprimevano molte preoccupazioni.
  • Le contraddizioni hanno sollevato molti interrogativi.

Vitalik Buterinil fondatore di Ethereum, ha rivelato alcune delle sue preoccupazioni in merito blockchain, criptovalute, finanza tradizionale e altro ancora. Le preoccupazioni sono arrivate in una serie di 11 tweet sulla pagina Twitter ufficiale di Buterin.

Il primo tweet è arrivato come un annuncio di ciò che stava per dire. Questo è stato seguito da un altro tweet che esprimeva il suo desiderio che Ethereum diventasse più simile a Bitcoin in termini di stabilità. Successivamente, ha condiviso le sue preoccupazioni su quanto lavoro è necessario affinché ciò avvenga.

Un altro tweet interessante diceva: “Contradizione tra la mia antipatia per molte moderne “applicazioni” blockchain finanziarie (scimmie da 3 milioni di dollari, ecc.), e il mio riluttante apprezzamento per il fatto che quella roba è una parte importante di ciò che fa funzionare l’economia crittografica e paga per tutto i miei fantastici esperimenti DAO/governance preferiti.”

Un altro tweet ha espresso il suo desiderio che l’industria delle criptovalute cresca oltre la finanza e la sua consapevolezza che la finanza è di gran lunga l’applicazione di maggior successo delle criptovalute. Ha anche parlato dell’adozione delle criptovalute in uno dei tweet, dove ha detto:

Contraddizione tra il mio desiderio di vedere più paesi che adottano esperimenti politici radicali (ad es. paesi crittografici!) e la mia consapevolezza che i governi più propensi ad andare fino in fondo su queste cose hanno maggiori probabilità di essere centralizzati e non favorevoli alla diversità internamente.

L’ultimo tweet sembrava essere un po’ diverso e personale in quanto ha affermato: “La contraddizione tra il mio desiderio di essere una figura mediatrice a somma positiva che può essere amica di tutti e il mio desiderio di schierarmi fermamente con il bene contro il male in quei momenti in cui il vero male è ciò che affrontiamo.”

Per quanto riguarda le risposte, alcune persone hanno risposto supportando le criptovalute e facendo il tifo per l’industria blockchain, mentre una è interessante commento ha detto: “Sento che forse stai perdendo il punto della cultura di NFT e WEB3”.

L `uno e l` altro rispondere disse: “Qual è “esattamente” il tuo problema con una generazione cripto-nativa che fa anche cultura alle proprie condizioni e vede cosa si adatta? Non compri o non vedi la narrativa che in questo atto di apertura degli NFT, l’intero ecosistema è in una fase di scoperta del prezzo?





Source link

Lascia un commento

Resta aggiornato