Wec, 6 Ore Bahrain: la Toyota conquista il Mondiale costruttori


Nel penultimo round del Mondiale endurance 2021 le due Hypercar Toyota GR010 Hybrid firmano una doppietta che vale il titolo per le Case. In classe Lmgte Pro, fra Porsche e Ferrari è sfida ravvicinata

Una doppietta firmata dalle Toyota GR010 Hybrid decreta la matematica vittoria del titolo mondiale costruttori nella classe regina Hypercar. La 6 Ore del Bahrain, penultimo round del Mondiale endurance Wec, vale alla Casa giapponese il primo posto in classifica iridata al termine di una gara dominata, mentre rimane da attribuire il titolo piloti: appuntamento a sabato 6 novembre, sempre sulla pista di Sakhir, quando si disputerà la 8 Ore del Bahrain. Tra le vetture derivate dalla serie, invece, nella classe principale Lmgte Pro s’impongono le due Porsche 911; terza la Ferrari 488 Gte Evo di Alessandro Pier Guidi e James Calado.

WEC 2021: TOYOTA CAMPIONE COSTRUTTORI

—  

Al termine di 185 giri, la 6 Ore del Bahrain vede trionfare la Toyota GR010 Hybrid numero 7 condotta da Conway, Kobayashi e Lopez, con un miglior tempo sul giro di 1’49’’051, che stacca di 51’’401 l’altra Hypercar firmata Gazoo Racing e guidata da Buemi-Nakajima-Hartley. La doppietta sul circuito del Sakhir vale alla casa giapponese il titolo iridato tra i costruttori, il quarto in assoluto (e terzo consecutivo) per il team che porta in pista i prototipi di Toyota. Terza al traguardo la Alpine Elf di Negrao-Lapierre-Vaxiviere, staccata di un giro dai leader. Mentre in classe cadetta Lmp2…



LEGGI L’ARTICOLO DALLA FONTE UFFICIALE

Lascia un commento

Resta aggiornato